Citazione della settimana – Harry S.Truman, il coraggio, l’immaginazione, la determinazione e il senso del dovere

America was not built on fear, America was built on courage, on imagination and an unbeatable determination to do the job at hand.

L’America non è stata fondata sulla paura, ma sul coraggio, sull’immaginazione, e sull’invincibile determinazionecompiere il proprio dovere. (Harry S Truman[1])

Citazione breve e intensa, trovata all’inizio di un video musicale assolutamente imperdibile per qualunque appassionato di heavy metal anni ’80 (Dee Snider in incredibile forma fisica e vocale). Parole quanto mai opportune vista l’epoca che stiamo attraversando, immersi in una cultura iper-materna soffocante che attribuisce un valore unico, intrinseco a tutti per il solo di fatto di esistere e  incoraggia a credere di avere ogni diritto e nessun dovere, particolarmente il diritto di venire protetti da qualunque turbamento alla propria serenità.

0183_quote-america-was-not-built-on-fear-america-was-built-on-courage-on-imagination-and-an-unbeatable-harry-s-truman-29-73-17
fonte: https://www.azquotes.com/quote/297317

Probabilmente quando, nel 1947, Truman scrisse queste parole nella comunicazione speciale al Congresso degli Stati Uniti non s’immaginava che decenni dopo qualcuno le avrebbe lette e avrebbe pensato di trovarvi una specie di promemoria, ovvero, indipendentemente dalle opinioni personali sugli Stati Uniti d’America, non si può negare che costituiscano il paese più prospero, libero e potente della storia dell’umanità, e alle sue fondamenta troviamo determinati valori, quattro dei quali particolarmente importanti: il coraggio, l’immaginazione, la determinazione indomita e la volontà di compiere il proprio dovere per quanto spiacevole o faticoso possa essere. Perché prima viene il dovere, poi i diritti.

La parola “valori” è però ingannevole, poiché porta a pensare che, quali che siano, saranno sicuramente positivi: in fondo, sono “valori”. In realtà così non èI quattro che Truman vedeva alla base del suo paese vengono di norma universalmente riconosciuti come positivi, e in effetti hanno dato ottimo frutto. Contrariamente alla descrizione che ne dava 70 anni or sono, ormai da qualche tempo è in atto negli Stati Uniti un rovesciamento culturale allarmante, tanto che è invalsa nei college l’abitudine di reclamare cose come gli “spazi sicuri” (safe spaces), ovvero zone entro le quali non si dà voce a idee che potrebbero disturbare o offendere altre persone. Mi piacerebbe fosse uno scherzo, purtroppo una qualunque ricerca di safe spaces su YouTube o Google mostrerà tutta la follia che si sta dispiegando dall’altro lato dell’oceano. E non è utile pensare che costituisca un problema unicamente loro, poiché è nella natura delle idee viaggiare, dunque il rischio che prima o poi tale demenza arrivi nel Vecchio Continente è concreto. Questo è un esempio di valore negativo, poiché l’effetto sotto gli occhi di tutti consiste in intere generazioni incapaci di confrontarsi con eventi o fatti spiacevoli. Incidentalmente, fatti ed eventi spiacevoli fanno parte della vita, ovvero, tali generazioni sono ora incapaci di vivere al di fuori di una società interamente tesa a proteggerne la fragile emotività.

2016-03-31-22-12-14Non tutti i valori sono dunque positivi, e allora diventa importante saper discriminare, osservare lo stato di un paese, una cultura o società, capire su quali elementi si fonda e vedere la Storia ci mostra altri casi simili, e se sì, quanti. Se una correlazione si ripete più e più volte, la probabilità che si tratti di una coincidenza calano progressivamente. Rimettere il coraggio, l’immaginazione, la determinazione e il senso del dovere al loro posto nella scala dei valori, ovvero in prossimità della cima, può aiutarci a evitare il collasso socio-culturale che si sta vivendo in questi anni oltreoceano.

[l’Umano]



Se avete trovato interessante questo articoletto, seguitemi anche su twitter, google+ e facebook



[1] dal primo rapporto di Truman riguardo alla situazione economica americana, comunicazione speciale al Congresso degli Stati Uniti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...